Italiano Ebooks Incoscienti di leggere. Computer e Tv: la crisi della letteratura Scarica Gratis

Scaricare Libri Gratis




Incoscienti di leggere. Computer e Tv: la crisi della letteratura libri gratis PDF / EPUB

  • Autore: Di Lucia Giuliano
  • Editore: Firenze Atheneum
  • I dati pubblicati: 2004
  • ISBN: 9788872552438
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 64 pages
  • Dimensione del file: 19MB
  • Posto:

Sinossi di Incoscienti di leggere. Computer e Tv: la crisi della letteratura Di Lucia Giuliano:

la crisi della letteratura: Bombardati e storditi, consumatori voraci di computer e televisione, nellaroutine quotidiana dei suoni e dei colori, troppo spesso si dimentica diprendere in mano un libro. E, forse senza proposito, incoscienti, appunto,stiamo uccidendo la lettura. Ma la gioia procurata da una buona pagina,l'odore della carta, quella finestra aperta sulla fantasia restano, per chi saapprezzare, piaceri insostituibili e rari. Paladino della carta contro lostrapotere del rumore e della frenesia, Giuliano Di Lucia ci conduce con ilsuo stile frizzante, appassionato, ironico e pungente alla scoperta del mondodei libri e dei (non) lettori.
Bombed and stunned, voracious consumers of computers and television, into the daily routine of sounds and colors, too often they forget to pick up a book. And, perhaps without regard, unconscious, in fact, we are killing the reading. But the joy brought by a good page, the smell of paper, that open window on imagination remains, for those who appreciate, irreplaceable and rare pleasures. Paladin of the Charter against the excessive power of noise and frenzy, Giuliano Di Lucia takes us with her sparkling style, passionate, ironic and pungent to discover the world of books and (not) readers.

Comentarios

Fortunata mohito shop online uk

Amo gli anime e il tuo libro è fantastico

Bernardetta

Das sollte gehen im Bezug auf den Scaricare deiner anderen Racconti? Oh. Ich warte ❤

Marzia

questo libro è noioso sooooooooooo

Lorenza

i luv questo libro. così awsum!!!!!i luv questo libro... pls continua

Calandra

buon lavoro con esso lo adoro